30 Maggio 2017

Tre ore all’aperto oggi per non portare gli occhiali domani

Negli ultimi tempi si sta diffondendo sempre di più la miopia, tanto che si inizia a parlare quasi di epidemia.
I numeri parlano chiaro: in paesi come la Cina la prevalenza della miopia si aggira intorno al 90% di adolescenti e giovani adulti. Negli Usa è passata dal 25% al 40% negli ultimi 20 anni e l’Europa, se pur in ritardo, sta andando nella stessa direzione.
La miopia è causata dall’allungamento dell’occhio oltre i parametri normali e gli esperti hanno dimostrato che tale allungamento può dipendere dall’interazione con l’ambiente, soprattutto durante i primi anni di vita.
Molti gli studi e le ricerche per mettere a punto dei rimedi che possano rallentare il fenomeno di allungamento dell’occhio, ma recentemente si è scoperto che passare più tempo all’aria aperta costituisce una prevenzione efficace.
Il gruppo di lavoro di Donald Mutti al College di Optometria dell’Ohio State University nel 2007, e un anno più tardi Kathryn Rose dell’Università di Sidney, hanno dimostrato che l’esposizione alla luce solare in pratica inibisce la crescita del bulbo oculare.
Probabilmente nel vecchio detto “consumarsi gli occhi sui libri” aveva un fondo di verità.


Fonte: OGGISALUTE.IT

  • Condividi:

Articoli correlati

22 Gennaio 2020

Troppo rumore per…..la fertilità

Un recente studio mette in relazione la diminuzione della fertilità con l’aumento dell’inquinamento acustico delle città