23 Maggio 2017

Mi ricordo… caro rosmarino

L’aromaterapia continua ad affermare grandi potenzialità. In particolare, recentemente è stato presentato uno studio alla conferenza annuale della British Psychological Society sull’influenza dell’olio essenziale di rosmarino sulla capacità mnemonica di lavoro nei bambini.
40 bambini tra i 10 e 11 anni sono stati separati in due stanze in una delle quali era stato diffuso l’aroma di rosmarino. Testati individualmente i ricercatori hanno rilevato che i bambini esposti all’aroma hanno raggiunto punteggi più elevati, rispetto a quelli nella stanza priva di diffusore, sorattutto nel test per richiamare le parole alla mente.
Mark Moss, capo della ricerca, non sa ancora dare una risposta sui meccanismi di funzionamento dell’olio essenziale di rosmarino, ma altri ricercatori precedentemente avevano già documentato il suo effetto sulla memoria di adulti sani (ricerca della Victoria Earle di Northumbria University).


Fonte: ANSA

  • Condividi:

Articoli correlati

2 Giugno 2020

Vitamina D per le scottature solari

La vitamina D ha un effetto immunoterapeutico che aiuta a mantenere l’omeostasi della pelle modulando la risposta infiammatoria alle scottature

19 Giugno 2017

Studenti per natura

Arriva dai Paesi del Nord la nuova scuola: si impara immersi nella natura