19 Aprile 2017

Ipertensione, prendiamola per i piedi

Secondo gli autori dello studio l’autosomministrazione del massaggio al piede con essenze specifiche aiuta a ridurre l’ansia con benefici per lo stato mentale e per i parametri della pressione arteriosa.
Il consiglio è di effettuare il massaggio con essenze a base di olio di Jojoba, in particolare Lavanda, Camomilla, Sandalo, Maggiorana, per almeno 45 minuti dopo un pediluvio.
Lo studio ha dimostrato l’efficacia di un massaggio 3 volte la settimana eseguito per 4 settimane. La tecnica prevede l’applicazione dell’essenza nella parte inferiore della gamba per scendere verso il piede. Poi è la volta delle dita e degli spazi interdigitali senza esagerare con la pressione.
Non si tratta di riflessologia plantare, ma semplicemnte di un momento di relax per sé stessi. E’ importante quindi trovare uno spazio tranquillo, confortevole e personale. La riflessologia può essere una buona tecnica complementare.


Fonte: laltramedicina.it

  • Condividi:

Articoli correlati

11 Luglio 2019

Un’App per identificare le lesioni cutanee maligne

Skinvision è una nuova applicazione per smartphone che aiuta i medici nella valutazione del rischio delle lesione della pelle, identificando in maniera molto sensibile i segni di malignità

19 Giugno 2017

Studenti per natura

Arriva dai Paesi del Nord la nuova scuola: si impara immersi nella natura