Il linguaggio del corpo nella depressione: psicoimmunologia e psoriasi

Il corso si è concluso il giorno 28 Febbraio 2018

Razionale del Corso
La psoriasi è una malattia autoimmune cronica, in cui sembra sia coinvolta prevalentemente la catena delle citochine, in particolare il fattore TNF-a. Lo stesso sistema delle citochine sembra, parallelamente, essere coinvolto anche nelle manifestazioni sistemiche della depressione. I dati epidemiologici inoltre confermano la stretta relazione tra psoriasi e depressione (rischio quasi triplicato rispetto alla popolazione di riferimento), spesso mettendo in relazione solo psicologica le modificazioni cutanee con lo sviluppo di sentimenti depressivi, che a loro volta (attivando le vie neuro-ormonali dello stress) inducono un peggioramento della psoriasi stessa. Ma i dati immunologici stanno sempre più spostando l’attenzione su una via finale comune autoimmune che correla malattie dermatologiche e depressione (considerata, in questo senso, malattia sistemica). Vero è anche che la depressione spesso non viene riconosciuta adeguatamente nelle malattie dermatologiche, peggiorando esiti e carico assistenziale. I dati disponibili indicano invece come un corretto trattamento della depressione migliori gli esiti della psoriasi, così come alcuni trattamenti immunologici specifici migliorino la depressione indipendentemente dalla psoriasi. Appare quindi opportuno proporre un percorso formativo di aggiornamento sulle ultime evidenze relative alla correlazione tra malattie infiammatorie della cute (in particolare la psoriasi) e sindromi affettive.

53 commenti su "Il linguaggio del corpo nella depressione: psicoimmunologia e psoriasi"

  1. Liliana Pirozzi ha detto:

    Corso interessante

  2. Angelo Forte ha detto:

    volutamente dispersivo. … non formativo . Senza un razionale filo d’ arianna nemmeno un alchimista può servire allo scopo

    • Customercare ha detto:

      Gentile utente,
      ci spiace non abbia trovato utilità nel corso proposto.
      La ringraziamo della segnalazione e la invitiamo a continuare a seguirci per altri corsi.
      Cordiali saluti

  3. Bruno Antonio Tuia ha detto:

    corso interessante,peccato non ho avuto il credito ecm

  4. Veneranda Megale ha detto:

    È stato molto interessante ma siccome sono un infermiere non mi sono stati dati i crediti questo mi dispiace potete fare anche un eccezione! !

  5. Vincenzo Palermo ha detto:

    ottimo,chiaro,produttivo.Non è così.

  6. STEFANIA AGOSTINI ha detto:

    Ottimo corso, argomento molto interessante.
    Il test però è infattibile: domande poco chiare, risposte altrettanto poco chiare. Fatto 4 volte ristudiando tutti gli argomenti, ma alcune domande non sono proprio riuscita a ritrovarle in alcuna parte del testo. Inoltre non mi è possibile vedere le risposte sbagliate per un errore di format della pagina (presenti anche in altre pagine del corso).

    Comunque, indipendentemente dal risultato del test, ottimo aggiornamento professionale.

    • Customercare ha detto:

      Gentile utente,
      ci spiace abbia trovato il test di apprendimento non fattibile.
      Le ricordiamo che per tutti i corsi a catalogo la piattaforma supporta una funzionalità per cui già dopo il primo tentativo l’utente può visualizzare le risposte date, con l’indicazione se corrette o errate.
      Occorre cliccare sul link “Tu hai già sostenuto X tentativi” posto sotto il titolo Questionario di valutazione ECM: sulla finestra che si apre posizionarsi al centro e fare scroll in giù per visualizzare tutte le domande e le risposte.
      Cordiali saluti

  7. Giancarlo Della Casa ha detto:

    Corso molto interessante ed utile.
    Peccato slides graficamente mal legibili nel formato pdf.
    Giancarlo

  8. Bruno Pasquotti ha detto:

    Percorso agevole, di buon livello. Utile in una valutazione globale della problematica.

Lascia un commento